Presentazione e Filosofia del mio TT 300 ore

FILOSOFIA E LINEE GUIDA DELL'ADVANCED YOGA TEACHER TRAINING +300


Ancorato nell'antichità, nei secoli lo yoga ha vissuto un'evoluzione poliedrica e complessa. Le pratiche e i metodi sono quasi infinti e molti di essi sono stati concepiti per l'asceta desideroso di trascendere il mondo e le sue vicissitudini o di ottenere superpoteri. Quello che pratichiamo e come insegnanti trasmettiamo oggi è decisamente un altro tipo di yoga.



Proprio per questo spaccato, a volte una delle grandi sfide per chi pratica e insegna yoga è applicare alla nostra quotidianità e alle nostre strutture sociali gli insegnamenti - se non millenari almeno centenari. E in un certo senso, queste pratiche stesse non bastano in un mondo dove lo stress, la pressione e l'esigenza di determinate prestazioni sono quotidiane. Non tutti si possono ritirare per mesi in un Ashram in India, e forse nemmeno se potessero lo vorrebbero.



Dobbiamo vivere lì dove siamo, e la vita accade qui e ora, con le nostre famiglie, il lavoro e la cultura in cui interagiamo.


È partendo da questa, all'apparenza banale, osservazione che nasce l'intento di creare una formazione avanzata Yoga Teacher Training a cui abbiamo aggiunto l'aggettivo contemporanea. Contemporanea perché riconosce le sfide del nostro tempo e perché intende fornire una serie di strumenti contemporanei per navigarle. Presupponendo che le basi di Asana, Meditazione e Pranyama, nonché di Insegnamento, Sequenze e Anatomia siano poste, avanziamo nel terreno dello yoga contemporaneo aiutati, tra gli altri, da medici, specialisti ed esperti in nutrizione e anatomia posturale e insegnanti di mindfulness.



Usiamo il nostro sistema corpo-mente per l'esplorazione e l'appropriazione di nuovi strumenti da aggiungere al nostro bagaglio. La formazione è volutamente esperienziale. Solo pochissime delle 270 ore di contatto sono online. L'esperienza condivisa in gruppo nel qui e ora è il fondamento su cui si basano le pratiche mattutine in cui sono esplorate, riviste e approfondite le pratiche posturali (asana), la meditazione e il respiro.



Seguono interventi mirati a seconda del tema del modulo. Abbiamo riconosciuto l'importanza di temi attualissimi come la nutrizione, la gestione dello stress, la work-life balance. A questi si aggiungono seminari specifici su come migliorare l'insegnamento al fine di sostenere al meglio i nostri allievi. Come approcciare restrizioni fisiche, come insegnare lezioni private mirate e online, come usare al meglio un linguaggio neutro ma nel contempo stimolante.



Integriamo la scienza perché abbiamo scoperto che tante delle nozioni in cui credevano gli antichi yogi non sono così distanti dalle ricerche scientifiche attuali. In primis la fascia. Questo tessuto onnipresente, per esempio, ci aiuta a comprendere le asana e la loro complessità, ma anche gli effetti curativi. Tra l'altro, gli effetti benefici dello yoga sono stati confermati da tantissimi studi, vogliamo parlare di questi studi e valutarli insieme.



Il nostro teacher training avanzato si vuole aperto, ricettivo e nel contempo robusto. Abbiamo riconosciuto la necessità di includere nozioni moderne nelle pratiche antiche e pensiamo che l'elemento contemporaneo di questi concetti fornirà al nostro insegnamento e alla nostra pratica una profondità e una sensibilità maggiori.




Per la preparazione dei contenuti ci orientiamo a domande di questo tipo (e altre)


- Come restare ispirati e pieni di energia?

- Cosa fare per essere un esempio per i nostri allievi?

- Cosa significa praticare e insegnare yoga nel 2022?

- Come vedere i nostri allievi nella loro unicità? (anatomica e non)

- Cosa significa autenticità?

- Come restare fedeli a se stessi? - Cosa significa integrità?

- Quali sono le sfide ma anche le qualità di un yoga teacher in un mondo sempre più digitalizzato?

- Come conciliare la nostra vita personale e le scritture antiche?

- Quali sono le sfide che gli insegnanti di yoga affrontano nei loro gruppi?

- Come affrontare il concetto di yoga come prodotto?

- Come sostenere al meglio i nostri allievi stressati ed esausti?

- Quali pratiche ci sostegno al meglio?

- Come nutrirsi se non si ha un cuoco ayurvedico a disposizione?


Testo di Michela Montalbetti (Lead trainer)



26 views0 comments

Recent Posts

See All